outroad Ŕ una societÓ di produzione.
ha sede in un furgone che si chiama sultappetovolante.
outroad e sultappetovolante pagano le tasse e rispettano i limiti di velocitÓ.
nel furgone non ci sono imboscati, manifestanti, politici, assenti.
da outroad per starci assieme bisogna proprio andare d'accordo, non avere calli sui piedi e peli sulla lingua.
di solito parcheggiamo di fronte al mare a patto che non ci sia tanta gente.
outroad Ŕ una societÓ di produzione che usa il pannello solare, fa la raccolta differenziata, diventa un'officina durante le riprese,
si trasforma in cinemambulante quando bisogna far cassa.
e poi nel furgone ci sono una biblioteca, un pianoforte, una stufa a legna e tanti film da studiare. vi possiamo dare la targa ma
a che cosa serve? outroad non sta mai nello stesso posto. non dorme mai nello stesso paesaggio.
outroad la trovate in basso a destra nei titoli all'inizio e sempre in basso a destra nelle locandine. Questo non vuol dire che politicamente giri da quelle parti, solo che all'inizio l'unico posto per parcheggiare era proprio lý, in basso a destra.
autista
Pier Paolo Giarolo
pierpaolo@outroad.it
sales and distribution manager
Joie Reilin
joi@outroad.it